Catecolo ossidasi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
catecolo ossidasi
Modello tridimensionale dell'enzima
Modello tridimensionale dell'enzima
Numero EC 1.10.3.1
Classe Ossidoreduttasi
Nome sistematico
1,2-benzenediolo:ossigeno ossidoreduttasi
Altri nomi
difenolo ossidasi; o-difenolasi; fenolasi; polifenolo ossidasi; tirosinasi; pirocateolo ossidasi; Dopa ossidasi; catecolasi; o-difenolo:ossigeno ossidoreduttasi; o-difenolo ossidoreduttasi
Banche dati BRENDA, EXPASY, GTD, KEGG, PDB
Fonte: IUBMB

La catecolo ossidasi è un enzima appartenente alla classe delle ossidoreduttasi, che catalizza la seguente reazione:

2 catecolo + O2 2 1,2-benzochinone + 2 H2O

Questi enzimi sono un gruppo di rame-proteine che agiscono anche su una varietà di residui di catecolo sostituiti, e molte delle quali catalizzano anche la reazione tipica della monofenolo monossigenasi numero EC 1.14.18.1[1]; questo è vero soprattutto per la tirosinasi classica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1.14.18.1 in ExplorEnz — The Enzyme Database, IUBMB.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Brown, F.C. and Ward, D.N., Preparation of a soluble mammalian tyrosinase in J. Am. Chem. Soc., vol. 79, 1957, pp. 2647–2648.
  • Dawson, C.R. and Tarpley, W.B., The copper oxidases in Sumner, J.B. and Myrbäck, K. (a cura di), The Enzymes, 1st, New York, Academic Press, 1951, pp. 454–498.
  • Gregory, R.P.F. and Bendall, D.S., The purification and some properties of the polyphenol oxidse from tea (Camellia sinensis L.) in Biochem. J., vol. 101, 1966, pp. 569–581.
  • Mason, H.S., Structures and functions of the phenolase complex in Nature (Lond.), vol. 177, 1956, pp. 79–81.
  • Mayer, A.M. and Harel, E., Polyphenol oxidases in plants in Phytochemistry, vol. 18, 1979, pp. 193–215.
  • Patil, S.S. and Zucker, M., Potato phenolases. Purification and properties in J. Biol. Chem., vol. 240, 1965, pp. 3938–3943, Entrez PubMed 5842066.
  • Pomerantz, S.H., 3,4-Dihydroxy-L-phenylalanine as the tyrosinase cofactor. Occurrence in melanoma and binding constant in J. Biol. Chem., vol. 242, 1967, pp. 5308–5314, Entrez PubMed 4965136.
  • Robb, D.A., `Tyrosinase in Lontie, R. (a cura di), Copper Proteins and Copper Enzymes, Boca Raton, FL, CRC Press, 1984, pp. 207–240.
biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biologia