Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Catecolo ossidasi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
catecolo ossidasi
Modello tridimensionale dell'enzima
Modello tridimensionale dell'enzima
Numero EC 1.10.3.1
Classe Ossidoreduttasi
Nome sistematico
1,2-benzenediolo:ossigeno ossidoreduttasi
Altri nomi
difenolo ossidasi; o-difenolasi; fenolasi; polifenolo ossidasi; tirosinasi; pirocateolo ossidasi; Dopa ossidasi; catecolasi; o-difenolo:ossigeno ossidoreduttasi; o-difenolo ossidoreduttasi
Banche dati BRENDA, EXPASY, GTD, KEGG, PDB
Fonte: IUBMB

La catecolo ossidasi è un enzima appartenente alla classe delle ossidoreduttasi, che catalizza la seguente reazione:

2 catecolo + O2 2 1,2-benzochinone + 2 H2O

Questi enzimi sono un gruppo di rame-proteine che agiscono anche su una varietà di residui di catecolo sostituiti, e molte delle quali catalizzano anche la reazione tipica della monofenolo monossigenasi numero EC 1.14.18.1[1]; questo è vero soprattutto per la tirosinasi classica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1.14.18.1 in ExplorEnz — The Enzyme Database, IUBMB.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Brown, F.C. and Ward, D.N., Preparation of a soluble mammalian tyrosinase in J. Am. Chem. Soc., vol. 79, 1957, pp. 2647–2648.
  • Dawson, C.R. and Tarpley, W.B., The copper oxidases in Sumner, J.B. and Myrbäck, K. (a cura di), The Enzymes, 1st, New York, Academic Press, 1951, pp. 454–498.
  • Gregory, R.P.F. and Bendall, D.S., The purification and some properties of the polyphenol oxidse from tea (Camellia sinensis L.) in Biochem. J., vol. 101, 1966, pp. 569–581.
  • Mason, H.S., Structures and functions of the phenolase complex in Nature (Lond.), vol. 177, 1956, pp. 79–81.
  • Mayer, A.M. and Harel, E., Polyphenol oxidases in plants in Phytochemistry, vol. 18, 1979, pp. 193–215.
  • Patil, S.S. and Zucker, M., Potato phenolases. Purification and properties in J. Biol. Chem., vol. 240, 1965, pp. 3938–3943, Entrez PubMed 5842066.
  • Pomerantz, S.H., 3,4-Dihydroxy-L-phenylalanine as the tyrosinase cofactor. Occurrence in melanoma and binding constant in J. Biol. Chem., vol. 242, 1967, pp. 5308–5314, Entrez PubMed 4965136.
  • Robb, D.A., `Tyrosinase in Lontie, R. (a cura di), Copper Proteins and Copper Enzymes, Boca Raton, FL, CRC Press, 1984, pp. 207–240.
biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biologia