Bergamasca (pecora)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bergamasca
Specie Ombremouton.png Pecora
Aspetto
Altezza maschi 87 cm;
femmine 79[1] cm
Peso maschi 111 kg
femmine 80[1] kg
Allevamento
Utilizzo da carne, come razza incrociante
Carattere Molto docile, si affeziona al padrone se riesce a saldare con esso un forte legame.

La Bergamasca è una razza di pecore italiana allevata soprattutto per la produzione di carne. Originaria delle valli bergamasche e in particolare del territorio di Clusone, è allevata soprattutto nel bergamasco e in altre aree del Nord Italia e dell'Italia centrale dove si è diffusa anche per la produzione di incroci con altre razze.[1] Questa pecora ha anche una buona resa di lana, ma di qualità mediocre.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Razza Bergamasca, www.agraria.org. URL consultato il 12 maggio 2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Centro Divulgazione Agricola, L'allevamento degli ovini. Moderne tecniche per produzioni di qualità, Bologna, Edagricole, 2002, ISBN 88-506-4873-1. (fonte)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]