Bassa fedeltà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lo-Fi
Origini stilistiche Indie rock
Origini culturali Stati Uniti, Regno Unito e Canada
Strumenti tipici Voce, chitarra elettrica, basso elettrico, batteria, tastiera
Popolarità
Categorie correlate

Gruppi musicali lo-fi · Musicisti lo-fi · Album lo-fi · EP lo-fi · Singoli lo-fi · Album video lo-fi

Con il termine bassa fedeltà (o anche Lo-Fi, contrazione del termine in lingua inglese low fidelity) si indica un tipo di produzione musicale povera rispetto agli standard usuali (high fidelity) e realizzata utilizzando una strumentazione non particolarmente eccelsa ed elaborata nella fase di registrazione, sia per carenza di mezzi e di risorse adeguate, ma anche per scelta consapevole e volontaria.

Tra la fine degli anni ottanta ed i primi anni novanta, il termine venne utilizzato non solo per descrivere la qualità delle registrazioni ma anche per indicare un vero e proprio sottogenere musicale dell'indie rock, spesso associato anche ad una certa attitudine fai-da-te (dall'inglese do-it-yourself) rispetto all'approccio verso l'(auto)produzione musicale. Ciò avvenne anche grazie allo sviluppo tecnologico nell'ambito degli strumenti di registrazione professionali che rese disponibili serie di apparecchiature a 4-tracce analogiche capaci di registrare su normali musicassette (anziché su nastri a bobina) come, ad esempio, il Portastudio della Tascam.

Tra i primi artisti che si cimentarono in questo tipo di registrazioni si possono annoverare Daniel Johnston, i neozelandesi Tall Dwarfs e i Beat Happening di Calvin Johnson che fecero da apripista a tutta una serie di musicisti che, nei successivi anni novanta[1], godettero di un maggiore seguito commerciale, tra cui Beck, Lou Barlow, Will Oldham, Guided by Voices, Vic Chesnutt, Sparklehorse, Liz Phair, Bill Callahan, Mountain Goats, Eels, Wavves, Sebadoh o Pavement.[2]

In ambito di musica elettronica il concetto di Lo-Fi può anche riferirsi a musica creata con sintetizzatori analogici o con vecchi computer 8-bit.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Storia del Rock - Anni '80
  2. ^ La Storia della Musica Rock- Gli anni Novanta

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock