Alimentatore automatico di documenti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Uno scanner con Alimentatore Automatico di Documenti Fronte-Retro (DADF).

L'alimentatore automatico di documenti (automatic document feeder) o ADF è un accessorio presente in apparecchi quali stampanti multifunzione, fax, fotocopiatrici e scanner.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Questo dispositivo permette di introdurre più fogli contemporaneamente ed alimentare lo scanner o la fotocopiatrice con una pagina per volta, permettendo all'utente di eseguire la scansione, e quindi copiare, stampare od inviare via fax, di documenti formati da molte pagine senza dover sostituire manualmente ciascuna pagina. Sulla maggior parte delle fotocopiatrici esiste la possibilità di scegliere fra la scansione su superficie piana o rullo (il "vetro") o tramite un alimentatore di documenti.

La stragrande maggioranza dei fax sono dotati di un alimentatore di documenti, permettendo l'invio automatico di più pagine fax. A causa della onnipresenza di ADF in fax, alcuni proprietari di fax tendono ad utilizzare il fax come fotocopiatrice, mandando documenti di più pagine a se stessi. Gli ADF sono caratterizzati dalla velocità, in pagine al minuto o ppm, e dalla capacità, di solito variabile da 10 a 200 fogli.

Esistono due tipi di ADF in grado di scansionare documenti fronte-retro (duplex): un alimentatore con inversione automatica o RADF scansiona un lato di una pagina, e poi la gira e scansiona l'altro lato. Un alimentatore automatico di documenti fronte-retro o DADF scansiona entrambi i lati in una sola passata.

Il vantaggio del DADF è rappresentato dalla maggiore velocità in caso di originali stampati su due facciate. RADF e DADF sono classificati in base alle immagini al minuto (IPM), cioè il numero di lati che possono scansionare al minuto.