Zulian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Zuliani" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Zuliani (disambigua).

I Zulian (Zuliàn, talvolta anche Zuliani) furono una famiglia patrizia veneziana, annoverata fra le cosiddette Case Nuove.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Sono assai discordi le fonti riguardo all'origine di questo casato; concordano alcune, tuttavia, nel ritenere che fosse antichissimo in Venezia, dove diede antichi tribuni. Talune ipotesi[1] porrebbero fra i più antichi avi della famiglia Zulian quel Gioviano (o Giuliano) Cepanico che, nel 741, ricoprì nel ducato la carica di magister militum della Venetia per conto di Eutichio, ultimo esarca d'Italia.

Stabilitisi a Cannaregio, alla serrata del Maggior Consiglio (nel 1297) i Zulian furono inclusi nel ceto patrizio[1][2].

Membri illustri[modifica | modifica wikitesto]

Luoghi e architetture[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Zulian - Dizionario Storico-Portatile Di Tutte Le Venete Patrizie Famiglie
  2. ^ Storia di Venezia, pag. 69.