ZX Interface 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
ZX Interface 2

La ZX Interface 2 è una periferica di Sinclair Research per lo ZX Spectrum, distribuita nel settembre 1983. Dispone di due porte joystick e di uno slot per cartucce ROM, che azzera i tempi di caricamento. Le porte joystick non sono compatibili con l'interfaccia Kempston; pertanto non funzionano con la maggior parte dei giochi per lo Spectrum pubblicati prima del lancio della ZX Interface 2. Inoltre, il connettore passante del bus d'espansione è ridotto, consentendo così di collegare soltanto una ZX Printer.

Software[modifica | modifica wikitesto]

La scelta di software su cartuccia era molto limitata: il costo di un gioco su cartuccia era circa il doppio dello stesso su cassetta. Inoltre la capacità massima delle cartucce è di 16 KiB: questo la rese quasi immediatamente obsoleta, in quanto la maggior parte degli Spectrum venduti, obiettivo dei produttori di software, era da 48K.

Furono distribuiti solo dieci giochi su cartuccia[1]:

Paul Farrow ha dimostrato che è possibile autoprodurre cartucce ROM[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) ZX Interface 2 - ROM Cartridges, fruitcake.plus.com.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]