Yamal LNG

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Yamal LNG è un impianto di gas naturale liquefatto a Sabetta, nella Penisola Jamal in Russia che ha iniziato la capacità operativa nel 2017[1]. L'impianto genera a pieno regime 16,5 milioni di tonnellate di gas[1]. Fu progettato e commissionato da Technip, JGC Corporation e Chiyoda[1]. Il progetto prevede anche a costruzione di un porto e di un aeroporto[2]. Sono anche state commissionate 14 navi rompighiaccio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Rosemary Griffin, Technip, JGC win tender to build Russian Yamal LNG plant (Platts), 1º aprile 2013. URL consultato il 25 luglio 2013.
  2. ^ Daewoo to Build Ice-Class Tankers for Yamal LNG, in Downstream Today (Interfax), 5 luglio 2013. URL consultato il 25 luglio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]