XtraDB

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

XtraDB è un fork dello storage engine InnoDB sviluppato e mantenuto da Percona. Esso è completamente compatibile con il progetto originale, il cui codice viene costantemente importato ad ogni nuova versione. In più comprende una serie di bug fix e di funzionalità aggiuntive. XtraDB è presente per default in MariaDB e in Percona Server, in luogo del progetto originale - che invece è lo storage engine predefinito in MySQL e può comunque essere compilato in tali software.

XtraDB è proprietà di Percona, mentre InnoDB è proprietà di Oracle Corporation. La licenza, ereditata da InnoDB, è la GNU GPL versione 2.

Principali funzionalità[modifica | modifica wikitesto]

Come per lo Storage Engine originale, i motivi principali per utilizzare XtraDB come motore di memorizzazione dei dati sono il supporto alle transazioni (SQL e XA) e il supporto alle chiavi esterne. Un vantaggio di XtraDB è quello di essere pienamente compatibile con InnoDB[1], nonostante le funzionalità aggiunte.

Ecco alcune funzionalità specifiche di XtraDB[2]:

  • diverse tabelle aggiuntive nel database 'information_schema';
  • statistiche sui dati;
  • output migliorato per il comando SHOW ENGINE INNODB STATUS;
  • miglior gestione delle tabelle corrotte;
  • informazioni diagnostiche sui mutex;
  • pre-caricamento del buffer pool;
  • dimensioni delle pagine configurabili;
  • logging degli errori migliorato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Software libero Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Software libero