Wycliffe Grousbeck

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Wycliffe Grousbeck (13 giugno 1961) è un avvocato statunitense.

È coproprietario dei Boston Celtics, squadra militante in NBA.

Al tempo dell'università si trasferì dalla Noble and Greenough School alla Princeton University dove si laureò.

Ha guidato la cordata di investitori che ha acquistato i Boston Celtics nel 2002 (anche se le pratiche sono durate fino all'inizio del 2003) da Paul Gaston.

Non è un proprietario troppo ingombrante, né troppo menefreghista, e si fa sempre vedere alle partite di casa in prima fila con Corinne, la bella moglie bionda.

Al momento dell'acquisto della franchigia aveva chiesto parsimonia, ma aveva anche promesso che avrebbe allentato i cordoni della borsa in caso di squadra costruita per vincere. Nell'estate del 2007 ha mantenuto la promessa, permettendo ai Celtics di vincere il titolo NBA.

Il braccio destro di Grousbech è Stephen Pagliuca.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie