Women's Health

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Women's Health
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Linguainglese
Fondazione2005
SedeAmburgo
EditoreHearst Corporation
ISSN0884-7355 (WC · ACNP)
Sito webwww.womenshealthmag.com/, www.womenshealthmag.co.uk/ e whealth.ru/
 

Women's Health (WH), pubblicato da Hearst, è un periodico femminile di lifestyle incentrato su salute, sessualità, nutrizione e fitness. Viene pubblicato 10 volte l'anno negli Stati Uniti e ha una tiratura di 1,5 milioni di copie. La rivista ha 13 edizioni internazionali che coprono 25 paesi e raggiungono più di 8 milioni di lettori in tutto il mondo.[1]

La rivista presenta più sezioni, come fitness, sex & love, food, weight loss, Eat This!, health, beauty e style.[2] Women’s Health presenta una celebrità ogni mese come esempio di una donna sana e attiva; tra le donne apparse in copertina si possono citare Elisha Cuthbert, Ashley Greene, Anna Kournikova, Michelle Monaghan, Zoe Saldana ed Elizabeth Banks.[2]

Women's Health è stato creato nel 2005 dall'editrice Rodale[3][4] come pubblicazione sorella della rivista Men's Health.

Women's Health è pubblicato a livello internazionale nei seguenti 14 paesi: Stati Uniti, Argentina, Australia, Brasile, America Latina, Cina, Germania, Malesia, Nuova Zelanda, Filippine, Polonia, Thailandia e Turchia.[5] L'edizione tedesca è stata lanciata nell'aprile 2011.[6] La versione sudafricana, insieme a Men's Health, è autorizzata per la pubblicazione da Media24, con distribuzione da Magzter.[7]

Rodale è stata acquisita da Hearst nel 2018.[8]

L'edizione australiana di Women's Health è stata pubblicata da Bauer Media Australia and New Zealand Nuova Zelanda. Nel luglio 2020, le attività di Bauer Media in Australia e Nuova Zelanda sono state acquisite dalla società di investimento di Sydney Mercury Capital, che ha chiuso la rivista a causa del calo delle entrate pubblicitarie e delle restrizioni di viaggio causate dalla pandemia COVID-19.[9][10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rodale Launches Women's Health Thailand, su rodaleinc.com. URL consultato il 5 aprile 2014.
  2. ^ a b Women's Health Magazine, in Rodale Inc. URL consultato il 4 marzo 2012.
  3. ^ Top 100 U.S. Magazines by Circulation (PDF), in PSA Research Center. URL consultato il 6 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2017).
  4. ^ Company Timeline, in Rodale. URL consultato il 19 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 4 agosto 2015).
  5. ^ Rodale International Magazines, in Rodale Inc. URL consultato il 5 marzo 2012.
  6. ^ Rodale Launches Women's Health Germany, in Rodale. URL consultato il 12 dicembre 2016.
  7. ^ "Magzter GOLD, Magzter's 'All-You-Can-Read' Digital Magazine Subscription Model, Posts 200 Percent Subscriber Growth Each Month Since January"; Yahoo! Finance; Marketwired; October 6, 2015. Accessed September 14, 2019.
  8. ^ (EN) Hearst buys Pennsylvania publisher Rodale, su The Seattle Times, 2 gennaio 2018. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  9. ^ Michael Doyle, InStyle, Elle, Women's Health, Men's Health among Australian magazines axed by Bauer Media, in ABC News, 21 luglio 2020. URL consultato il 4 settembre 2020 (archiviato dall'url originale l'11 agosto 2020).
  10. ^ Amanda Meade, Mercury Capital axes eight former Bauer magazines, including Harper's Bazaar, Elle and Men's Health, in The Guardian, 20 luglio 2020. URL consultato il 4 settembre 2020 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2020).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria