Visioni di viaggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Visioni di viaggio
AutoreHeinrich Heine
1ª ed. originale1826
GenereRomanzo
Sottogenerelibro di viaggi
Lingua originale tedesco
AmbientazioneGermania e Italia

Visioni di viaggio è un romanzo pubblicato in quattro parti tra il 1826 e il 1831 dello scrittore tedesco Heinrich Heine.

Contenuti[modifica | modifica wikitesto]

Difficilmente classificabile in un genere definito, Visioni di viaggio è principalmente un insieme di resoconti di viaggi reali tra la Germania e l'Italia alternati a divagazioni della mente, a volte fantastiche altre filosofiche, e a riflessioni critiche sulla politica e la società. Con questo libro Heine crea, in realtà, un nuovo genere a metà strada tra saggio, breviario e diario di bordo in un flusso ininterrotto di prosa alternata a poesia.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura