Virginia Destroyers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Virginia Destroyers
Football americano American football pictogram.svg
Segni distintivi
Colori socialiRosso cardinalizio, Blu Navy, Grigio               
Dati societari
CittàVirginia Beach, Virginia
PaeseStati Uniti Stati Uniti
FederazioneUnited Football League
Fondazione2009
Scioglimento2012
DenominazioneFlorida Tuskers (2009-2010) Virginia Destroyers (2011-2012)
PresidenteBill Mayer
ProprietarioBill Mayer
Capo-allenatoreKurt Schottenheimer
StadioVirginia Beach Sportsplex
(6.000-17.000 posti)
VirginiaBeachSportsplexB.jpg
Sito web
Palmarès

I Virginia Destroyers furono una franchigia professionistica di football americano con sede a Virginia Beach, Virginia, che giocarono nella United Football League nel 2011, anno dopo il quale la UFL cessò di esistere. Le gare casalinghe venivano disputate al Virginia Beach Sportsplex.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La squadra discendeva dai Florida Tuskers, una precedente franchigia della UFL con sede a Orlando, Florida, attiva dal 2009 al 2010. I Tuskers raggiunsero due finali della UFL, perdendole entrambe coi Las Vegas Locomotives. Nel 2010 la UFL sospese le operazioni dei Tuskers e spostò ciò che rimaneva della squadra a Virginia Beach, assumendo l'identità (e alcuni dirigenti) della precedente franchigia di espansione che avrebbe dovuto iniziare a giocare nel 2011[1][2]. A prendere le redini della squadra fu l'ex allenatore della NFL Marty Schottenheimer in qualità di capo-allenatore e general manager. I Destroyes conclusero la stagione 2011 con tre vittorie e una sconfitta, battendo in finale i Locomotives e conquistando il loro primo titolo.

Nel 2012 avrebbe dovuto svolgersi la quarta stagione della lega, con quattro squadre all'inizio del campionato previsto per il 26 settembre 2012. La lega cessò le operazioni il 20 ottobre 2012, dopo quattro settimane, a causa di gravi problemi finanziari e di scarsa presenza di pubblico[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Full seats, empty pockets[collegamento interrotto], Omaha World-Herald, 21 febbraio 2011. URL consultato il 16 settembre 2012.
  2. ^ (EN) UFL's Florida Tuskers move to Virginia, Orlando Business Journal, 12 gennaio 2011. URL consultato il 16 settembre 2012.
  3. ^ (EN) UFL suspends rest of 2012 season, CBS Sports, 20 ottobre 2012. URL consultato il 24 ottobre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport