Twilight (CD-ROM)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Twilight è una collana illegale di CD-ROM (e poi DVD) diffusa circa dal 1996 al 2004. Questa collezione, di origine olandese ma diffusa anche in altre nazioni europee, proponeva una selezione di software (videogiochi e applicazioni di vario genere) privo di protezioni, in gergo warez. Per fare in modo che i videogiochi occupassero meno spazio, erano spesso privati dei video, e in alcuni casi dell'audio digitalizzato.

Nonostante non avessero alcuna distribuzione ufficiale erano largamente diffusi in Italia, grazie al passaggio di mano in mano tra appassionati di computer, e la rivendita sottobanco o da venditori ambulanti. Un CD poteva costare anche 20.000 lire: tale prezzo - relativamente elevato - può essere giustificato dal fatto che i masterizzatori fossero uno strumento ancora poco diffuso e relativamente costoso. Il suo declino fu segnato dalla crescente disponibilità di Internet e dei programmi di file sharing e P2P.

Un'altra collezione che negli stessi anni ricalcava il successo delle twilight è la meno diffusa Italight, prodotta in Italia.

A giugno del 2007 l'olandese creatore di Twilight e di Crazy Byte CD è stato condannato a versare 1,5 milioni di euro con l'accusa di violazione volontaria di diritto d'autore.[1]

Ad oggi si trovano poche informazioni sulla collana, in pochi forum si parla dell'argomento, e alcuni vecchi siti ospitano liste di copertine e di contenuti.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica