Trattato dell'abaco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Trattato dell'abaco
Altri titoliDe abaco
AutorePiero della Francesca
1ª ed. originaleXV secolo
Generetrattato
Lingua originale latino

Il Trattato dell'abaco (o De abaco, o con altri nomi, tutti, comunque, aggiunti in epoca successiva, poiché il manoscritto originale ne è privo) è un trattato sul calcolo commerciale scritto da Piero della Francesca. La datazione dell'opera è incerta e in ogni caso legata alla tarda maturità dell'autore, tra gli anni sessanta e ottanta del Quattrocento.

La parte geometrica e quella algebrica analizzate nel trattato sono molto vaste rispetto alle consuetudini del suo tempo, così come la parte sperimentale in cui l'autore esplora elementi non convenzionali.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Enrico Gamba e Vico Montebelli, Piero della Francesca matematico, pubbl. su Le Scienze (American Scientific), n. 331, marzo 1996, pagg. 70-77.
  • Birgit Laskowski, Piero della Francesca, collana Maestri dell'arte italiana, Gribaudo, Milano 2007. ISBN 978-3-8331-3757-0