Trattato dell'abaco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Trattato dell'abaco
Altri titoli De abaco
Autore Piero della Francesca
1ª ed. originale XV secolo
Genere trattato
Lingua originale latino

Il Trattato dell'abaco (o De abaco, o con altri nomi, tutti, comunque, aggiunti in epoca successiva, poiché il manoscritto originale ne è privo) è un trattato sul calcolo commerciale scritto da Piero della Francesca. La datazione dell'opera è incerta e in ogni caso legata alla tarda maturità dell'autore, tra gli anni sessanta e ottanta del Quattrocento.

La parte geometrica e quella algebrica analizzate nel trattato sono molto vaste rispetto alle consuetudini del suo tempo, così come la parte sperimentale in cui l'autore esplora elementi non convenzionali.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Enrico Gamba e Vico Montebelli, Piero della Francesca matematico, pubbl. su Le Scienze (American Scientific), n. 331, marzo 1996, pagg. 70-77.
  • Birgit Laskowski, Piero della Francesca, collana Maestri dell'arte italiana, Gribaudo, Milano 2007. ISBN 978-3-8331-3757-0