Thomas Cup

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Thomas Cup
SportBadminton pictogram.svg Badminton
TipoSquadre
CategoriaMaschile
OrganizzatoreBWF
Cadenzatriennale (1949-1984)
biennale (dal 1984)
Storia
Fondazione1948
Record vittorieIndonesia (13)

La Thomas Cup, chiamata anche Campionato mondiale a squadre maschile, è la maggior competizione internazionale di badminton riservata a squadre nazionali maschili.

La prima edizione del torneo si è svolta nel 1949 e da allora di è svolta ogni tre anni fino al 1984. Dal 1984 la manifestazione è stata svolta ogni due anni ed è stata allineata nelle date e nelle sedi alla Uber Cup, la corrispondente manifestazione mondiale riservata alle squadre femminili.

Il torneo prende il nome da George Alan Thomas, ideatore e fondatore del torneo.

Edizioni e podi[modifica | modifica wikitesto]

Anno Sede (città e nazione) Oro Argento Bronzo
1949 Preston
(Inghilterra Inghilterra)
Malaya Danimarca
1952 Singapore
(Singapore Singapore)
Malaya Stati Uniti
1955 Singapore
(Singapore Singapore)
Malaya Danimarca
1958 Singapore
(Singapore Singapore)
Indonesia Malaya
1961 Giacarta
(Indonesia Indonesia)
Indonesia Thailandia
1964 Tokyo
(Giappone Giappone)
Indonesia Danimarca
1967 Giacarta
(Indonesia Indonesia)
Malaysia Indonesia
1970 Kuala Lumpur
(Malaysia Malaysia)
Indonesia Malaysia
1973 Giacarta
(Indonesia Indonesia)
Indonesia Danimarca
1976 Bangkok
(Indonesia Indonesia)
Indonesia Malaysia
1979 Giacarta
(Indonesia Indonesia)
Indonesia Danimarca
1982 Londra
(Inghilterra Inghilterra)
Cina Indonesia
1984 Kuala Lumpur
(Malaysia Malaysia)
Indonesia Cina Inghilterra
1986 Giacarta
(Indonesia Indonesia)
Cina Indonesia Malaysia
1988 Kuala Lumpur
(Malaysia Malaysia)
Cina Malaysia Indonesia
1990 Tokyo
(Giappone Giappone)
Cina Malaysia Danimarca
1992 Kuala Lumpur
(Malaysia Malaysia)
Malaysia Indonesia Cina
1994 Giacarta
(Indonesia Indonesia)
Indonesia Malesia Corea del Sud
1996 Hong Kong Indonesia Danimarca Cina
1998 Hong Kong
(Cina Cina)
Indonesia Malaysia Danimarca
2000 Kuala Lumpur
(Malaysia Malaysia)
Indonesia Cina Corea del Sud
2002 Canton
(Cina Cina)
Indonesia Malaysia Danimarca
2004 Giacarta
Indonesia Indonesia
Cina Danimarca Indonesia
2006 Sendai-Tokyo
(Giappone Giappone)
Cina Danimarca Indonesia
2008 Giacarta
(Indonesia Indonesia)
Cina Corea del Sud Malaysia
2010 Kuala Lumpur
(Malaysia Malaysia)
Cina Indonesia Malaysia
2012 Wuhan
(Cina Cina)
Cina Corea del Sud Giappone
2014 New Delhi
(India India)
Giappone Malaysia Indonesia
2016 Kunshan
(Corea del Sud Corea del Sud)
Danimarca Indonesia Corea del Sud
2018 Bangkok
(Thailandia Thailandia)
Cina Giappone Indonesia
2020 Aarhus
(Danimarca Danimarca)

Successi per nazione[modifica | modifica wikitesto]

Solo cinque nazionali, ovvero Malaysia (ex Malaya), Indonesia, Cina, Giappone e Danimarca hanno vinto la Thomas Cup.

L'Indonesia ha conquistato il trofeo per 13 volte, di cui quattro consecutive dal 1970 al 1979 e cinque consecutive dal 1994 al 2002. La Cina ha ottenuto il titolo in 9 occasioni, di cui cinque consecutive dal 2004 al 2012.

Nel 2014 il Giappone è diventato il quarto Stato a vincere il trofeo. Due anni dopo la Danimarca è diventata la prima nazionale non-asiatica e la prima europea a vincere il titolo.

Squadra Numero di titoli Numero di volte finalista
Indonesia 13 (1958, 1961*, 1964, 1970, 1973*, 1976, 1979*, 1984, 1994*, 1996, 1998, 2000, 2002) 6 (1967*, 1982, 1986*, 1992, 2010, 2016)
Cina 10 (1982, 1986, 1988, 1990, 2004, 2006, 2008, 2010, 2012*, 2018) 2 (1984, 2000)
Malaysia/Malaya 5 (1949, 1952, 1955, 1967, 1992*) 9 (1958, 1970*, 1976, 1988*, 1990, 1994, 1998, 2002, 2014)
Danimarca 1 (2016) 8 (1949, 1955, 1964, 1973, 1979, 1996, 2004, 2006)
Giappone 1 (2014) 1 (2018)
Corea del Sud 2 (2008, 2012)
Stati Uniti 1 (1952)
Thailandia 1 (1961)
* = anche Paese ospitante

Partecipazioni[modifica | modifica wikitesto]

La nazionale che ha preso parte al maggior numero di edizioni del torneo è la Danimarca, presenti 30 volte. Essa è seguita da Indonesia e Malaysia (27), Cina (19), Corea del Sud (18), Inghilterra e Giappone (15), Thailandia (13), India (12), Stati Uniti (11) e Svezia (10).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport