The Bottle Factory Outing

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Bottle Factory Outing
Titolo originaleThe Bottle Factory Outing
AutoreBeryl Bainbridge
1ª ed. originale1974
Genereromanzo
Lingua originale inglese

The Bottle Factory Outing è un romanzo di Beryl Bainbridge del 1974. La storia è ispirata dall'esperienza di lavoro presso una fabbrica di imbottigliamento a seguito del suo divorzio nel 1959.[1]

Il romanzo narra di Freda e Brenda che di notte condividono un triste monolocale, e di giorno lavorano in una fabbrica di imbottigliamento di vino gestita da un italiano a Londra. Freda spera che la gita dell'impresa le fornirà l'occasione di catturare il cuore di Vittorio; Brenda invece cerca unicamente di evitare le grinfie del lascivo Rossi. Ma la gita finisce in tragedia.

Ricezione[modifica | modifica wikitesto]

Il romanzo ha vinto il Guardian Fiction Prize ed è stato tra i finalisti del Booker Prize del 1974. The Observer lo ha scelto tra i migliori 100 romanzi di tutti i tempi.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Beryl Bainbridge racconta l'ispirazione di The Bottle Factory Outing. Trasmesso in The Book Programme su BBC2, 15 giugno 1976.
  2. ^ (EN) The 100 greatest novels of all time: The list, Robert McCrum, The Observer, 12 ottobre 2003
Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura