Tetramero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Formula di struttura di un particolare tetramero

Con il termine tetramero si indica in chimica un oligomero costituito da 4 sottounità, ovvero 4 monomeri.

Soprattutto nel caso dei tetrameri proteici, esso si assembla tipicamente a partire da 2 dimeri, come nel caso dell'emoglobina, che è costituita da due dimeri identici, composti da una catena α e una β.[1]

In caso i quattro monomeri siano identici tra di loro, la molecola si definisce omotetramero.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Jeremy M. Berg, John L. Tymoczko, Lubert Stryer, Una proteina in azione: l’emoglobina (PDF), in Biochimica, 5ª ed., Zanichelli, 2003, ISBN 8808078930.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia