Tesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Tesi (disambigua).

La tesi (dal greco antico ϑεσις thesis, ovvero posizione) è un enunciato, o una proposizione, di cui si vuole accertare la validità tramite una dimostrazione, a partire da un'ipotesi e da assiomi.

Se la dimostrazione viene portata a termine con successo, essa consente ad un'affermazione, ad esempio una congettura, di acquisire validità certa, divenendo così un teorema. Ciò che la differenzia da un assioma non è il grado di validità, ma il fatto che essa sia un risultato dimostrato a posteriori.

Una delle tesi più famose e conosciute può essere considerata quella del Teorema di Pitagora; l'ipotesi relativa a tale tesi consiste nel considerare un triangolo rettangolo, mentre per le varie dimostrazioni possibili si può consultare il paragrafo dedicato all'interno della voce di questo teorema. La tesi inoltre serve per proporre qualcosa come soluzione ad un problema

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica