Teorema di Tolomeo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il teorema di Tolomeo stabilisce la relazione fra lati e diagonali in un quadrilatero inscritto in una circonferenza.

Il Teorema di Tolomeo è un teorema della geometria euclidea che stabilisce la relazione fra i lati e le diagonali di un quadrilatero ciclico, ovvero un quadrilatero inscritto in una circonferenza. Il teorema compare nel libro primo dell'Almagesto di Claudio Tolomeo.

Enunciato[modifica | modifica wikitesto]

Dato un quadrilatero ABCD inscritto in una circonferenza, vale la seguente relazione:

o, a parole,

Se un quadrilatero è inscritto in una circonferenza, la somma dei prodotti delle coppie di lati opposti è uguale al prodotto delle sue diagonali.

È anche vero il viceversa, ossia:

Se in quadrilatero la somma dei prodotti delle coppie di lati opposti è uguale al prodotto delle sue diagonali, allora il quadrilatero può essere inscritto in una circonferenza.

Dimostrazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Sia ABCD un quadrilatero ciclico.
  • Si determini sulla diagonale AC il punto E, tale che l'angolo AEB sia congruente con l'angolo BCD.
  • Osservando il disegno centrale, a destra, si vede che i triangoli AEB (giallo) e BCD (viola) sono simili; infatti gli angoli in C e in E sono uguali per costruzione, mentre gli angoli in A e D sono uguali in quanto angoli alla circonferenza che insistono sulla stessa corda BC. Di conseguenza, vale la relazione:
o, equivalentemente,
  • Osservando il disegno in basso, a destra, si vede che anche i triangoli BEC (giallo) e ABD (viola) sono simili; infatti gli angoli in B sono congruenti, come lo sono gli angoli in C e D, in quanto angoli alla circonferenza che insistono sulla stessa corda AB. Quindi si ha che:
da cui
  • Sommando membro a membro la seconda e la quarta equazione si ottiene:

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Il teorema di Tolomeo

matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica