Studio (apprendimento)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Lo studio è da considerarsi come l'insieme delle tecniche e delle strategie messe in atto da un soggetto per appropriarsi della conoscenza di una data disciplina e/o delle relazioni intercorrenti fra di essa e le altre conoscenze. Ne è caratteristica, nell'ambito del più generale apprendimento, la volontà messa in atto dal soggetto che approcci alla determinata materia.

Esistono diverse tecniche di studio e metodi di memorizzazione chiamati mnemotecniche attraverso i quali è possibile costruire vere e proprie metodologie di studio.

«Lo studio dei più alti concetti del vero, del bene e del bello eleva lo spirito umano e lo rende libero dalla schiavitù delle cose, sicché possa innalzarsi più speditamente al culto ed alla contemplazione del Creatore»

(Lumen Gentium 55)

Metodi di studio[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Istruzione Portale Istruzione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di istruzione