Storia d'Italia dal 1861 al 1997

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Storia d'Italia
dal 1861 al 1997
Titolo originaleModern Italy. A Political History
AutoreDenis Mack Smith
1ª ed. originale1997
1ª ed. italiana1998
Generesaggio
Sottogenerestorico
Lingua originale inglese

Storia d'Italia dal 1861 al 1997 è un saggio dello storico inglese Denis Mack Smith edito da Laterza che ripercorre e analizza i personaggi e gli eventi storici, politici e economici dall'Unità d'Italia al 1997, col Governo Prodi in carica.
L'opera è l'ultima versione aumentata e rivista dall'autore della sua celebre e fortunata sintesi, apparsa originariamente in Italia nel 1959 col titolo Storia d'Italia 1861/1958 (Italy, a Modern History), pubblicata nella Collezione Storica di Laterza.

Struttura dell'opera[modifica | modifica wikitesto]

  • Capitolo primo: L'Italia prima del 1861
  • Capitolo secondo: La situazione politica ed economica intorno al 1861
  • Capitolo terzo: Il primo decennio (1861-1871)
  • Capitolo quarto: La nazione si afferma (1870-1882)
  • Capitolo quinto: L'agitato periodo crispino (1880-1893)
  • Capitolo sesto: Sconfitta coloniale e reazione politica (1893-1900)
  • Capitolo settimo: Giolitti e le riforme liberali (1900-1911)
  • Capitolo ottavo: I prodromi della guerra
  • Capitolo nono: La guerra e il dopoguerra (1915-1922)
  • Capitolo decimo: La rivoluzione di Mussolini (1922-1925)
  • Capitolo undicesimo: Teoria e prassi del fascismo
  • Capitolo dodicesimo: Declino e caduta di un impero romano
  • Capitolo tredicesimo: La trasformazione dell'Italia (1943-1969)
  • Capitolo quattordicesimo: La democrazia italiana in crisi
  • Capitolo quindicesimo: Una soluzione provvisoria (1996-1997)

Edizioni italiane[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura