Stop (rivista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stop
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Periodicità settimanale
Genere stampa nazionale
Formato magazine
Fondazione 1963
Sede Milano
Editore Guido Veneziani Editore
Direttore Daniele Urso
 

Stop è una tra le più diffuse riviste settimanali[senza fonte] di attualità italiane.

Storia della rivista[modifica | modifica wikitesto]

Come Grand Hotel, è stata fondata dai fratelli Alceo e Domenico Del Duca, proprietari delle Edizioni Universo e delle Edizioni Cino Del Duca, che l'hanno editata fino al 1994; nello stesso anno è poi passata alla Editrice Quadratum, e dalla fine del 2000 alle Edizioni Mimosa. Nel 2010 il periodico è stato acquisito dalla Guido Veneziani Editore.[1]

Nata come rivista che si occupava di argomenti femminili, nel corso degli anni si sono sviluppate delle rubriche di attualità, in particolare sul cinema e sul mondo dello spettacolo (con particolare attenzione al gossip sui personaggi pubblici); inoltre vengono pubblicati romanzi a puntate.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Guido Veneziani pubblicità, su GVP. URL consultato il 14 giugno 2015.
Editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Editoria