Stazione di rifornimento di idrogeno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Distributore di idrogeno

Per stazione di rifornimento di idrogeno si intende un'area adibita allo stoccaggio e alla distribuzione dell'idrogeno. Di solito si trova lungo strade o autostrade a idrogeno, o anche nelle abitazioni.[1] Le stazioni di rifornimento sono di solito destinate ai veicoli, ma possono anche essere utilizzate per alimentare dispositivi di piccole dimensioni.[2] I veicoli utilizzano l'idrogeno come combustibile per generare energia meccanica. I distributori di idrogeno calcolano l'ammontare di carburante erogato misurandolo in chilogrammi.[3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2000 Ford e Air Products hanno aperto la prima stazione di rifornimento di idrogeno nel nord America a Dearborn.[4]

Dall'inizio del XXI secolo, le stazioni di rifornimento di idrogeno si sono diffuse in tutto il mondo. Tuttavia non è stato possibile costruire un distributore di idrogeno in ogni stazione già presente a causa dei costi elevati (si stima che la spesa sia di un trilione di dollari per i soli Stati Uniti d'America).[5]

La costruzione delle stazioni di rifornimento di idrogeno si è così sviluppata:

  • In Germania, dal marzo 2010, esiste una stazione di idrogeno a Berlino. Un'altra è in costruzione, nel frattempo il Clean Energy Partnership sta programmando la costruzione di ulteriori stazioni di questo tipo.[6]
  • Sono state realizzate diverse stazioni di rifornimento per autobus in un numero ridotto di città europee per adempiere alle decisioni prese dall'Unione europea.[senza fonte]
  • L'Islanda ha aperto la prima stazione a idrogeno nel 2003, come parte dell'iniziativa del paese di attuare una economia a favore dell'idrogeno.[7]
  • In Danimarca sono presenti 4 distributori di idrogeno.[8]
  • Sono state costruite diverse stazioni in California dalla California Fuel Cell Partnership e per opera del governatore Arnold Schwarzenegger.[senza fonte]
  • A Washington DC vi è una stazione di servizio Shell che commercia soprattutto benzina, ma possiede anche un distributore di idrogeno.[senza fonte]
  • Il Giappone ha una serie di stazioni di rifornimento di idrogeno realizzate per studiare nuove tecnologie per generare l'idrogeno.[senza fonte]
  • In Italia è presente un distributore di idrogeno a Bolzano.[8][9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Personal hydrogen station
  2. ^ Horizon Fuel Cell Technologies HydroFILL intended for the powering of small devices
  3. ^ LA gas station gets hydrogen fuel pump
  4. ^ Motavalli, Jim, Breaking Gridlock: Moving Towards Transportation That Works, San Francisco, Sierra Club Books, 2001, p. 145, ISBN 1-57805-039-1.
  5. ^ Joseph Romm, The Hype about Hydrogen, Fact and Fiction in the Race to Save the Climate, New York, Island Press, 2004, ISBN 1-55963-703-X. Capitolo 5
  6. ^ The Clean Energy Partnership is growing: with new hydrogen filling stations, new regions and a new international automobile partner in Toyota (PDF), Clean Energy Partnership, 5 marzo 2010. URL consultato il 9 maggio 2010.
  7. ^ Hydrogen-filling station opens ... in Iceland, USA Today, 25 aprile 2003. URL consultato il 21 maggio 2007.
  8. ^ a b Auto e Moto: novità Motori - Tech - Corriere della Sera
  9. ^ La prima stazione di rifornimento a idrogeno | Buonenotizie

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Energia Portale Energia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di energia