Stazione di Villa Augustea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Villa Augustea
già Mercato Vecchio
stazione ferroviaria
Stazione di Mercato Vecchio.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
Localitàvia Mercato Vecchio, Somma Vesuviana
Coordinate40°52′24.01″N 14°25′34.51″E / 40.873337°N 14.426254°E40.873337; 14.426254Coordinate: 40°52′24.01″N 14°25′34.51″E / 40.873337°N 14.426254°E40.873337; 14.426254
Lineeferrovia Napoli-Ottaviano-Sarno
Caratteristiche
TipoStazione in superficie
Stato attualeIn uso
DintorniSomma Vesuviana centro, Villa Augustea

La stazione di Villa Augustea (già stazione di Mercato Vecchio) è una delle tre fermate del comune di Somma Vesuviana; rientra nella linea Napoli-Sarno della ex Circumvesuviana.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Inaugurata dopo il 1938[1], fino al 25 luglio 2016 la stazione ha portato il nome di Mercato Vecchio[2], dovuto alla vicina località che nella zona a monte della ferrovia è stata ormai inglobata dall'area urbana del capoluogo comunale, mentre a valle conserva l'aspetto tipico della campagna vesuviana. Dal 25 luglio 2016 la sua denominazione è stata mutata in Villa Augustea, dovuta alla vicinanza con un villa romana del II secolo, situata in località Starza della Regina[2].

Il movimento passeggeri, costituito soprattutto da studenti e lavoratori pendolari è notevolmente cresciuto alla fine del secolo scorso in coincidenza della forte urbanizzazione.

La fermata posta sull'unico binario ospita la banchina alla quale si accede dal contiguo passaggio a livello ed una piccola biglietteria/sala passeggeri.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Non compare nell'orario del 1938 [1]
  2. ^ a b Cambio denominazione fermata "Somma Vesuviana – Mercato Vecchio" in "Villa Augustea" [collegamento interrotto], su eavsrl.it. URL consultato il 2 agosto 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]