Differenze tra le versioni di "Nastro trasportatore"

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
[[Immagine:Förderband01.jpg|240px|right|thumb|Nastro trasportatore in una vecchia miniera di [[lignite]]]]
Il '''nastro trasportatore''' è un dispositivo adibito al [[trasporto]] di oggetti o materiali disponibili in massa (laterizi, sabbia, alimentari, prodotti industriali, pacchi, esseri viventi) e destinati all'elaborazione in scala industriale, come la produzione in una [[catena di montaggio]]. E nella produzione o nei trasporti di materiale il nastro può assumere delle configurazioni diverse a seconda del materiale trasporto (configurazione a conca o a nastro piano). Se il materiale da trasportare è alla rinfusa viene scelta come configurazione quella a conca
Rispetto ad altre forme di trasporto rappresentano il vantaggio di un basso consumo di energia, basso costo di sorveglianza e possibilità di grandi portate.
 
 
==Concetto di base==
 
Generalmente gli elementi principali che costituiscono un trasportatore a nastro:
- nastro in materiale di varie tipologie
- rulli superiori ed inferiori di sostegno del nastro
- puleggia motrice
- puleggia di rinvio
- telaio
- tramoggia di carico
- gruppo tenditore del nastro
- motore elettrico e gruppo riduttore
- eventuali componenti ausiliari (dispositivi di scarico, dispositivi di pulizia del nastro, dispositivi di frenatura, bordi e sponde laterali, ecc.)
 
Il nastro o ''tappeto'', solitamente in gomma, (o anche [[plastica]] ed [[acciaio]]) forma una banda chiusa ad anello e quindi senza fine, trainata da [[Rullo (trasporto)|rulli]] o pignoni. Il concetto di base ricorda quindi quello della catena di una [[bicicletta]].<ref>[http://www.cfsystem.it/cf/nastri-trasportatori.htm CF System]</ref>
 
60

contributi

Menu di navigazione