Spatola di Ayre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Una spatola di Ayre

La spatola di Ayre è una sottile asticella in genere di legno, ma realizzata attualmente anche in plastica e altri materiali, utilizzata dall'ostetrico e dal ginecologo per effettuare il prelievo per il paptest.[1]

La sua forma è studiata per adattarsi alla convessità del collo dell'utero in modo che il medico, strisciandola su di esso e ruotandola di 360 gradi, effettui il prelievo dalla superficie dell'esocollo e della parte iniziale dell'endocollo. Successivamente l'estremità viene immediatamente strisciata sul vetrino in modo che le cellule asportate vengano depositate e poi fissate su di esso con apposito liquido. Il vetrino così può essere inviato all'anatomo-patologo che effettuerà l'esame citologico.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Pap test - Modalità di esecuzione, su gyneconline.net. URL consultato il 30 settembre 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina