Sospensione cardanica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rappresentazione di una sospensione cardanica a due assi.

Una sospensione cardanica è un meccanismo che permette su uno o più assi di mantenere un oggetto orientato nella stessa direzione anche se la posizione del suo supporto varia. È alla base del funzionamento del giroscopio. La sua invenzione si deve allo scienziato italiano Girolamo Cardano.

Utilizzi[modifica | modifica sorgente]

Il sistema di navigazione inerziale di un missile LGM-118 Peacekeeper è montato su una sospensione cardanica.

Vengono utilizzate nei sistemi di controllo dei missili e dei vettori spaziali per le manovre di beccheggio e imbardata.