Social eating

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Social eating (letteralmente in italiano Mangiare sociale) è un settore di mercato all'interno della sharing economy che prevede la preparazione di pasti come pranzi o cene nel proprio domicilio a pagamento con persone sconosciute ed incontrate tramite una piattaforma software on line.[1]

Il mercato nel 2014 aveva in Italia un valore annuale di 7,2 milioni di euro fatturato annuo. Si differenza dal nascente settore dell'home restaurant o ristorante casalingo perché il social eating è un'attività da parte di chi offre il pasto con carattere saltuario. La seconda invece è una vera e propria attività imprenditoriale.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Il ristorante a casa propria e sul web: il social eating è un business in crescita, in Repubblica.it, 8 ottobre 2015. URL consultato il 24 giugno 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia