Sistema delle contraddizioni economiche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sistema delle contraddizioni economiche
Titolo originaleSystème des contradictions économiques ou Philosophie de la misère.
AutorePierre Joseph Proudhon
1ª ed. originale1846
GenereSaggio
Lingua originale francese

Il Sistema delle contraddizioni economiche, noto anche come Filosofia della miseria, è un'opera di Pierre Joseph Proudhon pubblicata nel 1846.

In risposta ad essa Marx scrisse la Miseria della filosofia.

Mi rimane da dire perché, in un libro di economia politica, ho dovuto partire dall'ipotesi fondamentale di ogni filosofia. E, innanzi tutto, ho bisogno della ipotesi di Dio per fondare l'autorità della scienza sociale.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN196936889 · BNF (FRcb11938216b (data)

P. J. Proudhon, Sistema delle contraddizioni economiche, Edizioni «Anarchismo», Catania 1975, p. 498