Sinfonia n. 2 (Schumann)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sinfonia n. 2
CompositoreRobert Schumann
TonalitàDo maggiore
Tipo di composizioneSinfonia
Numero d'operaop.61
Epoca di composizione1845-1846
Movimenti
  1. Sostenuto assai — Allegro, ma non troppo
  2. Scherzo: Allegro vivace
  3. Adagio espressivo
  4. Allegro molto vivace

La Sinfonia n. 2 in Do maggiore, op. 61, fu scritta da Robert Schumann fra il 1845 e il 1846 e pubblicata nel 1846 a Lipsia dall'editore Kistner.

Composizione e struttura[modifica | modifica wikitesto]

Schumann iniziò il suo lavoro nel 1845, ma varie problematiche, fra cui la sua depressione, gli consentirono di portarlo a termine soltanto l'ottobre dell'anno successivo.

La Sinfonia è divisa nei classici quattro movimenti:

  1. Sostenuto assai — Allegro, ma non troppo
  2. Scherzo: Allegro vivace
  3. Adagio espressivo
  4. Allegro molto vivace

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENnr92026366 · GND (DE300146477 · BNF (FRcb13957231p (data)
  Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica classica