Sidus Ludovicianum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sidus Ludovicianum
Sidus Ludovicianum
Ursa Major IAU.svg
Classe spettrale A5
Costellazione Orsa Maggiore
Coordinate
Ascensione retta 13h 24m 51,8s
Declinazione +54° 53′ 50″
Dati osservativi
Magnitudine app. 7,59
Nomenclature alternative
* Catalogo HD: HD 116798
  • BD +55 1602
  • TYC 3850-257-1

Coordinate: Carta celeste 13h 24m 51.8s, +54° 53′ 50″

Sidus Ludovicianum, o Sidus Ludoviciana, è una stella della costellazione dell'Orsa Maggiore.

Si tratta di una stella di ottava magnitudine; è situata nello stesso campo visivo di Mizar e Alcor e può essere individuata con un piccolo telescopio. Deve il suo nome, assolutamente inusuale per una stella, a Johann Georg Liebknecht (1679 - 1749), professore di teologia e matematica tedesco, che la notte del 2 dicembre 1722, dopo averla osservata con il suo telescopio, azzardò l'ipotesi che si trattasse di un pianeta e lo chiamò Sidus Ludovicianum (l'Astro di Ludovico) in onore del suo sovrano, il langravio Ludovico di Hessen-Darmstadt. Tale ipotesi, peraltro piuttosto stravagante perché il supposto pianeta si sarebbe trovato da tutt'altra parte del cielo rispetto all'eclittica, fu presto smentita e perfino ridicolizzata dagli scienziati contemporanei.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • Ondra, Leos: Box: Mizar, Alcor, and Sidus Ludoviciana, Sky and Telescope, volume 108, number 1, page 74 (2004)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni