Shingkor Dokshin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Shingkor Dokshin, anche noto come Bai Sankur (1055 circa – ...), è stato un sovrano e condottiero mongolo, figlio di Khaidu Khan e diretto progenitore della stirpe di Gengis Khan.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Di lui poco è noto. Fu Khagan dei Mongoli. Era nipote di Kachi Kaluk e pronipote di Menen Tudun Khan. Fu progenitore diretto della stirpe di Tamerlano. Apparteneva al gruppo tribale dei Borjigin, ceppo principale e cuore della nobiltà Mongola, che raggruppava i clan più importanti; era dedito al cristianesimo nestoriano.

Discendenze[modifica | modifica wikitesto]

Fu sposato con varie mogli, una di queste fu Setchen. Uno dei suoi figli fu Tumbinai Khan, padre di Kabul Khan.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie