Gazzada Schianno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Schiano)
Gazzada Schianno
comune
Gazzada Schianno – Stemma Gazzada Schianno – Bandiera
Veduta della Gazzada, dipinto di Bernardo Bellotto datato 1744, Milano Pinacoteca di Brera.
Veduta della Gazzada, dipinto di Bernardo Bellotto datato 1744, Milano Pinacoteca di Brera.
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Varese-Stemma.png Varese
Amministrazione
Sindaco Cristina Bertuletti (Lega Nord e indipendenti) dal 25/05/2014 (2º mandato)
Territorio
Coordinate 45°47′00″N 8°49′00″E / 45.783333°N 8.816667°E45.783333; 8.816667 (Gazzada Schianno)Coordinate: 45°47′00″N 8°49′00″E / 45.783333°N 8.816667°E45.783333; 8.816667 (Gazzada Schianno)
Altitudine 368 m s.l.m.
Superficie 4,84 km²
Abitanti 4 629[1] (1-1-2013)
Densità 956,4 ab./km²
Frazioni Schianno
Comuni confinanti Brunello, Buguggiate, Lozza, Morazzone, Varese
Altre informazioni
Cod. postale 21045
Prefisso 0332
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 012073
Cod. catastale D951
Targa VA
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica zona E, 2 652 GG[2]
Nome abitanti schiannesi e gazzadesi
Patrono S. Croce (Gazzada) e S. Giorgio (Schianno)
Giorno festivo 14 settembre e 23 aprile
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Gazzada Schianno
Gazzada Schianno
Posizione del comune di Gazzada Schianno nella provincia di Varese
Posizione del comune di Gazzada Schianno nella provincia di Varese
Sito istituzionale

Gazzada Schianno (La Gagiàva e Sc'iàn in dialetto varesotto[3]) è un comune italiano di 4629[4] abitanti della provincia di Varese in Lombardia.

Monumenti e luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

Edilizia religiosa[modifica | modifica wikitesto]

A ricordo della chiesa di San Martino, antica parrocchiale, sorge una stele in un campo di Schianno, (all'altezza di via Matteotti 35) a metà strada tra i due paesi.

Esisteva in Gazzada anche la Chiesa di San Bernardino, ormai distrutta, nella zona dell'attuale piazza San Bernardino[5].

Edilizia civile[modifica | modifica wikitesto]

Veduta di Villa Cagnola in Gazzada di Bernardo Bellotto 1744 ca., Milano Pinacoteca di Brera.
  • Villa Cagnola, complesso monumentale del secolo XVII oggi di proprietà della Sede Apostolica,ospita l'Istituto Superiore di Studi Religiosi, un centro convegni e un ristorante. All’interno della Villa monumentale è contenuta la “Collezione Cagnola”, costituita da dipinti dei più grandi maestri dal XIII al XIX secolo, da arazzi, sculture, placchette di bronzo, mobili, maioliche e porcellane delle più importanti manifatture d’Europa, oltre a una preziosa collezione di ceramiche orientali. A far da cornice, un parco collinare dove è possibile ammirare alberi imponenti e pregiati quali; i cedri del Libano, i cedri dell’Himalaya, il cedro d’Atlante, Liriodendron Tulipifera, magnolie e rovere secolari, platani imponenti, faggi rossi, sequoie.
  • La Villa De Strens, ora adibita a edificio municipale.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[6]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Dall'estate 2006 ha sede a Gazzada Schianno il Basketball Club 7 Laghi, che ha partecipato al campionato di C Regionale di pallacanestro dal 2000 fino al 2009, quando ha conquistato la promozione in C Dilettanti al termine dei play-off di categoria vinti partendo dal terzo posto in stagione regolare. I colori sociali sono il giallo e il blu e la società attua un'ampia attività di settore giovanile. Il 7 Laghi U17 si è classificato 2º alle finali provinciali. Nella stagione 2010/11 il 7Laghi U15 dopo un terzo posto nella stagione regolare, ha battuto ai playoff la Sportlandia Tradate e si è aggiudicato l'accesso alle Final four del campionato dove ha conquistato il terzo posto. Nella stagione 2012/2013 il 7Laghi U15 si è classificato terzo alle finali provinciali. Nella stagione 2012/2013 il 7Laghi U17 si è aggiudicato il secondo posto alle finali provinciali. Per questa U17 sono seguiti due successi importanti contro Urania Milano campioni di Milano e contro Mortara campioni regionali che gli hanno permesso di accedere alle finali regionali. In queste finali regionali hanno ottenuto due successi contro Tradate e Como, perdendo l'ultima partita contro Vismara Milano giocata sino all'ultimo secondo, conquistando comunque un ottimo secondo posto regionale.

Nella stagione 2014/15 la prima squadra si è laureata campione d'inverno nel girone B della Divisione Nazionale C. Grazie a questo piazzamento ha partecipato ai preliminari di Coppa Italia battendo l'Olimpo Basket Alba, capolista del Piemonte, e qualificandosi per le Final Eight di Rimini dove è stata sconfitta ai quarti da Basket Scauri vincitrice della Coppa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 1º gennaio 2013.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 300.
  4. ^ Dato Istat all'1/1/2013.
  5. ^ Per la storia della diffusione della fede cattolica e degli edifici sacri vedi anche Vaccaro, Chiesi, Panzera, 2003, 173, 179, 343, 354, 372 nota.
  6. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN150247816