Sarubobo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un minuscolo sarubobo, venduto come accessorio per Telefono Cellulare

Un sarubobo (さるぼぼ?) è un amuleto giapponese, solitamente associato con la città di Takayama nella Prefettura di Gifu.

I Sarubobo sono bamboline dalla forma umana e di colore rosso, privi di volto, costruite in più formati e misure. Tradizionalmente, i sarubobo sono doni gentilizi delle nonne verso i nipoti, ma possono anche essere donati come auspicio per un matrimonio felice e figli buoni ad una figlia maritata da poco.[1]

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Sarubobo, tradotto letteralmente dal giapponese, significa "cucciolo di scimmia": saru significa "scimmia", mentre bobo è una forma dialettale di Takayama per "infante".

Ci sono alcuni motivi per cui l'amuleto è così nominato, ed è associato con tre desideri:

  • Protezione dal male: in giapponese, la parola "lasciare" si traduce con saru, quindi possedere un sarubobo permetterà ai possessori di "lasciare" le cose malvagie
  • Dimora felice e buon marito: en un altro modo di dire saru, e in giapponese una casa felice è una kanai enman e un buon marito è ryo-en
  • Una nascita priva di doglio: il parto delle scimmie è privo di dolore

Il volto del sarubobo è rosso come quello delle scimmiette nasciture.

La ragione per cui manca il volto al sarubobo[modifica | modifica wikitesto]

Le bambole sarubobo non hanno faccia e non è chiaro il perché di questa caratteristica. Originariamente, si dice, essendo realizzate dai genitori in casa, e non c'era bisogno che fossero precise.

Un'altra teoria suggerisce che l'assenza del volto permetta al possessore di immaginarlo: quando il possessore è triste, si può immaginare il sarubobo anch'esso rattristato.

Sarubobo moderni[modifica | modifica wikitesto]

Oggi i sarubobo sono popolari come regali a Takayama e sono disponibili in numerosi colori e formati, con addirittura una bambolina modello Hello Kitty vestita come un sarubobo.

Ogni colore corrisponde ad un diverso auspicio:

  • Sarubobo blu - per avere successo a lavoro o a scuola
  • Sarubobo rosa - per avere fortuna in amore
  • Sarubobo verde - per stare bene ed in salute
  • Sarubobo giallo - per arricchirsi
  • Sarubobo nero - per proteggersi dalla sfortuna

Ci sono anche sarubobo differenti chiamati tobibobo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Making Sarubobo doll, su hida.jp. URL consultato il 14 gennaio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]