Sajó

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sajó
StatiSlovacchia Slovacchia
Ungheria Ungheria
Lunghezza223 km
Portata media60 m³/s
Bacino idrografico12 708 km²
Altitudine sorgente1 300 m s.l.m.
NasceMonti Stolica
SfociaTibisco

Il Sajó (così in ungherese) o Slaná (così in slovacco) è uno dei fiumi più lunghi della Slovacchia meridionale e dell'Ungheria nord-orientale, è inoltre uno dei maggiori affluenti del Tibisco.

Il fiume a Sajópüspöki

In quanto a lunghezza è il nono fiume più lungo d'Ungheria dietro a Danubio, Tibisco, Drava, Mura, Maros, Hármas-Körös e il Bodrog.

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

Secondo l'etimologia ugrofinnica deriva dall'unione delle parole „” e la parola „” che in ungherese antico significa "fiume".[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (SK) Jaromír Krško, Rudolf Odraz multietnicity karpatského regiónu v slovenskej hydronymii, in Peter Žeňuch, Elena Uzeňova e Katarína Žeňuchová (a cura di), Jazyk a kultúra na Slovensku v slovanských a neslovanských súvislostiach, Bratislava, Slavistický ústav J. Stanislava SAV, Slovenský komitét slavistov a Zemplínske múzeum v Michalovciach, 2013, p. 71, ISBN 978-80-89489-11-4.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN244734461 · LCCN (ENsh2016002688 · GND (DE4560530-0