Ruggero Rossi De Mio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ruggero Rossi De Mio
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 78 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Ruolo Ala destra
Tiro Destro
Ritirato 2006
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
 ?-1992 Bolzano
Squadre di club0
1992-1997 Bolzano 135 15 19 34
1997-1998 Straubing Tigers 50 14 15 29
1998-2001 Bolzano 85 48 45 93
2001-2002 TuTo 34 5 4 9
2002-2004 Bolzano 33 3 2 5
2004-2006 Merano 46 7 6 13
Nazionale
1994 Italia Italia U-18 5 2 6 8
1994-1995 Italia Italia U-20 7 0 1 1
1999-2002 Italia Italia 17 1 0 1
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 agosto 2012

Ruggero Rossi De Mio (Bolzano, 7 marzo 1976) è un ex hockeista su ghiaccio italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato per quasi tutta la sua carriera con l'Hockey Club Bolzano, con cui ha esordito in prima squadra nella stagione 1992-1993[1]. Coi biancorossi ha vinto quattro scudetti[2] (1994-1995, 1995-1996, 1996-1997 e 1999-2000), una Alpenliga (1993-1994) ed un Torneo Sei Nazioni (1994-1995).

Oltre che nella squadra della sua città ha giocato nella 2. Bundesliga (la seconda serie tedesca), nelle file delle Straubing Tigers nel 1997-1998, e nella Mestis (seconda serie finlandese) col TuTo Turku[3]. Ha poi chiuso la carriera con l'HC Merano.[1]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale azzurra ha esordito il 20 aprile 1999 contro la Slovenia[4], raccogliendo 17 presenze (tra cui quelle al mondiale 2002).[5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bolzano: 1994-1995, 1995-1996, 1996-1997, 1999-2000
Bolzano: 1993-1994
Bolzano: 1994-1995

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Ruggero Rossi de Mio, eliteprospects.com. URL consultato il 24-11-2010.
  2. ^ Anni 90, hockeytime.net. URL consultato il 24-11-2010.
  3. ^ Ruggero "Ruggi" Rossi De Mio. URL consultato il 24-11-2010.
  4. ^ Federazione Italiana Sport Ghiaccio - Hockey su ghiaccio - Nazionale italiana maschile 1981-2000 (PDF). URL consultato il 24-11-2010.
  5. ^ Federazione Italiana Sport Ghiaccio - Hockey su ghiaccio - Nazionale italiana maschile 2001- (PDF). URL consultato il 24-11-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]