Ritratto femminile (Baldovinetti)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ritratto femminile
Alesso Baldovinetti 002.jpg
AutoreAlesso Baldovinetti
Data1465 circa
Tecnicatempera e olio su tavola
Dimensioni62,9×40,6 cm
UbicazioneNational Gallery, Londra

Ritratto femminile è un dipinto di Alesso Baldovinetti. Eseguito verso il 1465, è conservato nella National Gallery di Londra.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un ritratto di profilo, ancora in voga nel primo rinascimento. La donna è elegantemente vestita e le foglie di palma sulla manica del vestito potrebbero essere uno stemma di famiglia, più che un motivo meramente decorativo[1].

Attribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Soprattutto basandosi sulla somiglianza con il ritratto di Battista Sforza, Duchessa di Urbino, fino al 1911 il dipinto veniva attribuito a Piero della Francesca[2], anno in cui Roger Fry, dopo lunghi studi che riguardarono la tecnica, il colore, la forma del viso della donna ritratta e il drappeggio del vestito, accreditò l'opera ad Alesso Baldovinetti. Partendo da alcune osservazioni di Giorgio Vasari (Le vite), Fry notò elementi di stile di Baldovinetti non comuni tra i pittori italiani a lui contemporanei, compresa la tecnica utilizzata per sciogliere la tempera. Inoltre osservò l'uso della colorazione a secco e del giallo paglierino, presenti nei tipici lavori di Baldovinetti ed evidenziò che, per la resa della pelle, Piero della Francesca utilizzava toni più terrosi, accompagnati da una finitura luminosa.[3] L'attribuzione a Baldovinetti è oggi accettata senza riserve.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Portrait of a Lady, su www.nationalgallery.org.uk. URL consultato il 21 settembre 2015.
  2. ^ Rowlands, Eliot W. "Baldovinetti's 'Portrait of a Lady in Yellow'". The Burlington Magazine, vol. 122, n. 930, settembre 1980. 624–625, 627
  3. ^ Fry, Roger. "On a Profile Portrait by Baldovinetti". The Burlington Magazine for Connoisseurs, vol. 18, n. 96, marzo 1911. 308–313

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura