Riserva naturale Čërnye zemli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Riserva naturale Čërnye zemli
Чёрные земли
Saiga tatarica in Chyornye zemli nature reserve.jpg
Tipo di areaRiserva naturale
Class. internaz.Categoria IUCN Ia: riserva naturale integrale
StatoRussia Russia
Soggetto federaleCalmucchia Calmucchia
Superficie a terra1219 km²
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Riserva naturale Čërnye zemli
Riserva naturale Čërnye zemli
Sito istituzionale

La Riserva naturale Čërnye zemli (in russo: заповедник «Чёрные земли»?) è una riserva naturale nella repubblica russa di Calmucchia.

Venne creata in origine nel 1990 per proteggere l'antilope saiga (Saiga tatarica). La parte principale della riserva è situata nella depressione caspica, a nordovest del mar Caspio. Ricopre 1219 km² in due località, con una zona adiacente di 900 km². La riserva contiene anche colonie di garzette, di cormorani e di pellicani rari.

Dal 1993, la riserva naturale Čërnye zemli è stata designata come una delle riserve della biosfera dell'UNESCO.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia