Riciclaggio degli oli esausti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Riciclaggio dei rifiuti.

Il simbolo internazionale per i materiali riciclabili

Il riciclaggio degli oli esausti (o riciclo degli oli esausti[1]) è un settore specifico del riciclaggio dei rifiuti, e consiste in un insieme di operazioni che vengono svolte su oli minerali usati o oli vegetali di scarto per ottenere oli rigenerati da reimmettere nel mercato.
Gli oli esausti immessi in natura provocano ingenti danni ambientali. Possono essere raccolti presso le isole ecologiche o le ditte specializzate.
Il loro smaltimento permette di produrre lubrificanti, biodiesel, tensioattivi e saponi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]