Religiose adoratrici perpetue guadalupane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Le religiose adoratrici perpetue guadalupane (in spagnolo Religiosas Adoratrices Perpetuas Guadalupanas) sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: le suore di questa congregazione pospongono al loro nome la sigla A.P.G.[1]

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Le origini della congregazione risalgono al 1875, quando la brigidina Loreto del Santissimo Sacramento, con l'autorizzazione dell'arcivescovo di Città del Messico Pelagio Antonio de Labastida y Dávalos, riunì presso Tlaxpana un gruppo di giovani donne per iniziare una comunità di brigidine sacramentarie.[2]

Nel 1885 venne eletta superiora del monastero María de las Mercedes Méndez Pérez Gil (1862-1931), ritenuta fondatrice della congregazione, che separò la comunità dalle brigidine e l'aggregò alle adoratrici perpetue del santissimo Sacramento di Roma. Le comunità messicane vennero erette in congregazione autonoma dalla Santa Sede nel 1924 e le loro costituzioni vennero approvate il 7 novembre 1939.[2]

Attività e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Le religiose della congregazione si dedicano all'adorazione perpetua del Santissimo Sacramento e all'istruzione e all'educazione cristiana della gioventù.[2]

Sono presenti in Messico e negli Stati Uniti d'America;[3] la sede generalizia è a Città del Messico.[1]

Alla fine del 2008, la congregazione contava 227 religiose in 20 case.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Ann. Pont. 2010, p. 1498.
  2. ^ a b c G. Rocca, DIP, vol. I (1974), col. 109.
  3. ^ Comunidades y colegios, su adoratricesperpetuasguadalupanas.org.mx. URL consultato il 6 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2011).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Annuario pontificio per l'anno 2010, Libreria editrice vaticana, Città del Vaticano 2010. ISBN 978-88-209-8355-0.
  • Guerrino Pelliccia e Giancarlo Rocca (curr.), Dizionario degli istituti di perfezione (DIP), 10 voll., Edizioni paoline, Milano 1974-2003.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo