Regni del Sud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le dinastie del Nord e del Sud sono succedute alla dinastia Jìn nel 420 e si sono concluse nel 589, quando a loro succedette la dinastia Sui. Le dinastie del Nord e del Sud contano nove dinastie diverse (cinque al Nord e quattro al Sud), per un totale di 51 imperatori.

Nel Nord della Cina attuale[modifica | modifica wikitesto]

Imperatori della dinastia Wei del Nord o Bei Wei (Cina del Nord) (386-534)
  1. Daowudi (Tuoba Gui) (386-409)
  2. Mingyuandi (Tuoba Si) (409-423)
  3. Taiwudi (Tuoba Tao) (423-452)
  4. Nan'anwang (Tuoba Yu) (452)
  5. Wenchengdi (Tuoba Jun) (452-465)
  6. Xianwendi (Tuoba Hong) (465-470)
  7. Xiaowendi (Yuan Hong) (471-499)
  8. Xuanwudi (Yuan Ke) (499-515)
  9. Xiaomingdi (Yuan Xu) (515-528)
  10. Xiaozhuangdi (Yuan Ziyou) (528-530)
  11. Changguangwang (Yuan Ye) (530-531)
  12. Jiemindi (Yuan Gong) (531)
  13. Andingwang (Yuan Lang) (531-532)
  14. Xiaowudi (Yuan Xiu) (532-534)

Alla morte di Xiaowudi nel 534 la Cina del nord si divide in due stati,(Cina del Nord-Ovest) et (Cina del Nord-Est).

Imperatori della dinastia Wei dell'Ovest o Xi Wei (Cina del Nord-Ovest) (535-557) Imperatori della dinastia Wei dell'Est o Dong Wei (Cina del Nord-Est) (534-550)
  1. Wendi (Yuan Baoju) (535-552)
  2. Feidi (Yuan Qin) (552-554)
  3. Gongdi (Yuan Kuo) (554-556)
  1. Xiaojingdi (Yuan Shanjian) (534-550)
Imperatori della dinastia Zhou del Nord o Bei Zhou (Cina del Nord-Ovest poi Cina del Nord) (557-581) Imperatori della dinastia Qi del Nord o Bei Qi (Cina del Nord-Est) (550-577)
  1. Xiaomindi (Yu Wenjue) (557)
  2. Mingdi (Yu Wenyu) (557-561)
  3. Wudi (Yu Wenyong), imperatore della Cina del Nord-Ovest (561-577) poi della Cina del Nord (577-578)
  4. Xuandi (Yu Wenyun) (578-579)
  5. Jingdi (Yu Wenchan) (579-581)

Il potente sindaco del palazzo degli Zhou sottomette gli Qi nel 577. Poi depone l'Imperatore Zhou e instaura la dinastia (Sui)

  1. Wenxuandi (Gao Yang) (551-560)
  2. Feidi (Gao Yin) (560)
  3. Xiaozhaodi (Gao Yan) (560-561)
  4. Wuchengdi (Gao Zhan) (561-565)
  5. Houzhu (Gao Wei) (565-577)
  6. Youzhu (Gao Heng) (577)

Alla morte di Youzhu nel 577, la Cina del Nord viene riunificata dal generale degli Zhou (Bei Zhou).

Inizio dell'Impero della dinastia Sui (581-589)
  1. Sui Wendi (581-604) Riunisce il Nord nel 581, a vantaggio degli Zhou, Poi diventa egli stesso imperatore. In seguito prepara la conquista del Sud.

Nel sud della Cina attuale[modifica | modifica wikitesto]

Imperatori della dinastia Song del Sud o Nan Song (Cina del Sud) (420-479)[modifica | modifica wikitesto]

  1. Wudi (Liu Yu) (420-423)
  2. Shaodi (Liu Yifu) (423-424)
  3. Wendi (Liu Yilong) (424-454)
  4. Xiaowudi (Liu Jun) (454-464)
  5. Qianfeidi (Liu Ziye) (464-465)
  6. Mingdi (Liu Yu) (465-472)
  7. Houfeidi (Liu Yu) (472-477)
  8. Shundi (Liu Zhun) (477-479)

Imperatori della dinastia Qi del Sud o Nan Chi (Cina del Sud) (479-502)[modifica | modifica wikitesto]

  1. Gaodi (Xiao Daocheng) (479-482)
  2. Wudi (Xiao Ze) (482-494)
  3. Yulinwang (Xiao Zhaoye) (494-494)
  4. Hailingwang (Xiao Zhaowen) (494-494)
  5. Mingdi (Xiao Luan) (494-498)
  6. Donghunhou (Xiao Baojuan) (498-501)
  7. Hedi (Xiao Baorong) (501-502)

Imperatori della dinastia Liang (Cina del Sud) (502-557)[modifica | modifica wikitesto]

  1. Wudi (Xiao Yan) (502-549)
  2. Jianwendi (Xiao Gang) (549-551)
  3. Yuandi (Xiao Yi) (551-554)
  4. Jingdi (Xiao Fangzhi) (554-557)

Imperatori della dinastia Chen (Cina del Sud) (557-589)[modifica | modifica wikitesto]

  1. Wudi (Chen Baxian) (557-559)
  2. Wendi (Chen Qian) (559-566)
  3. Feidi (Chen Bozong) (566-568)
  4. Xuandi (Chen Xu) (568-582)
  5. Houzhu (Chen Shubao) (582-589)

Alla morte di Houzhu nel 589, tutta la Cina viene riunificata da Sui Wendi della dinastia Sui che succedette alle dinastie del Nord e del Sud.