Propulsore azimutale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Propulsori azimutali a doppia elica Siemens Schottel
Propulsori azimutali del rimorchiatore Oued el Kebir dotati di ugelli di Kort

Un propulsore azimutale è un propulsore navale che può essere ruotato secondo un asse verticale (da qui il nome) e pertanto orientato in una qualsiasi direzione orizzontale, rendendo inutile la presenza del timone. La presenza di un sistema di propulsione azimutale consente una maggiore manovrabilità della nave rispetto ad un sistema di propulsione costituito da eliche fisse e da un timone.

Tipi di propulsori azimutali[modifica | modifica sorgente]

Ci sono due varianti principali, in base alla posizione del motore:

  • Trasmissione meccanica. Il motore si trova all'interno della nave e la trasmissione del moto al propulsore avviene mediante un sistema di ingranaggi.
  • Trasmissione elettrica. Un motore elettrico è presente nello stesso propulsore. L'energia elettrica necessaria al funzionamento è prodotta da un motore a bordo, di solito Diesel o da una turbina a gas. Questo sistema è usato nella nave passeggeri inglese Queen Mary 2.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

nautica Portale Nautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di nautica