Pergase

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pergase superiore
Informazioni generali
Nome ufficiale (GRC) Περγασὴ ὑπένερθεν
Dipendente da Antica Atene, tribù Eretteide, dal 307/306 a.C. al 201 a.C. Antigonide, poi di nuovo Eretteide (forse a subire questi due trasferimenti fu l'inferiore), trittia della Mesogea
Amministrazione
Forma amministrativa demo
Rappresentanti 2 (3 dal 307/306 a.C. al 200 a.C.) buleuti[1]
Cartografia
Greece (ancient) Attica Demos II-it.svg
I due Pergase sono al centro, vicino a Cefisia
Pergase inferiore
Informazioni generali
Nome ufficiale (GRC) Περγασὴ καθύπερθεν
Dipendente da Antica Atene, tribù Eretteide, dal 307/306 a.C. al 201 a.C. Antigonide, poi di nuovo Eretteide (forse a subire questi due trasferimenti fu il superiore), trittia della Mesogea
Amministrazione
Forma amministrativa demo
Rappresentanti 2 buleuti[1]

Pergase (in greco antico: Περγασή, Pergasḗ) era il nome di due demi dell'Attica (Pergase superiore, in greco antico: Περγασὴ ὑπένερθεν, e Pergase inferiore, in greco antico: Περγασὴ καθύπερθεν) situati (secondo la ricostruzione basata sulla citazione ne I cavalieri di Aristofane[2]) sulla strada da Atene ad Afidna, all'interno dell'odierno comune di Kifisià presso Chelidonou.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Traill, tavola I.
  2. ^ Aristofane, I cavalieri, 321.
  3. ^ Traill, p. 38.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti primarie
Fonti secondarie

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Antica Grecia Portale Antica Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antica Grecia