Pecora Escarpment

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pecora Escarpment
StatoAntartide Antartide
CatenaMonti Pensacola
Coordinate85°37′59.88″S 68°42′00″W / 85.6333°S 68.7°W-85.6333; -68.7Coordinate: 85°37′59.88″S 68°42′00″W / 85.6333°S 68.7°W-85.6333; -68.7
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Antartide
Pecora Escarpment
Pecora Escarpment

La Pecora Escarpment è un'irregolare scarpata montuosa antartica, lunga 13 km, situata 60 km a sudovest del Patuxent Range e che rappresenta il gruppo più meridionale di rocce esposte dei Monti Pensacola in Antartide.

La scarpata è stata mappata dall'United States Geological Survey (USGS) sulla base di rilevazioni e foto aeree scattate dalla U.S. Navy nel periodo 1956-66.

La denominazione è stata assegnata da Dwight Schmidt, geologo che conduceva ricerche nei Monti Pensacola, in onore di William T. Pecora, ottavo direttore dell'United States Geological Survey (USGS) dal 1965 al 1971.[1]

Punti di interesse geografico[modifica | modifica wikitesto]

I punti di interesse geografico comprendono:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]