Overlay network

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Esempio di rete sovrapposta
La stessa rete separata in livelli logici

Una overlay network (in italiano, meno usato, rete sovrapposta)[1] è una rete di calcolatori costruita su un'altra rete. I nodi possono essere connessi fra loro tramite collegamenti logici o virtuali, ciascuno dei quali corrisponde ad un percorso, talvolta un vero e proprio percorso fisico, nella rete sottostante. Per esempio, sistemi distribuiti come reti peer-to-peer, cloud computing o applicazioni client/server sono delle overlay network,[2] poiché i loro nodi si sovrappongono a quelli della rete Internet. A sua volta, Internet fu costruita sopra la rete telefonica, mentre oggi (tramite l'avvento della tecnologia VoIP) la rete telefonica si sta trasformando in una rete sovrapposta ad Internet.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]