Ordine della Sovranità

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ordine della sovranità
Wissam El Mohammadi
Marocco
Marocco
TipologiaOrdine cavalleresco statale
Statusattivo
CapoMuhammad VI del Marocco
Istituzione16 novembre 1955
Primo capoMuhammad V del Marocco
GradiMembro di Classe Eccezionale
Membro di I Classe
Membro di II Classe
Precedenza
Ordine più alto-
Ordine più bassoOrdine di Ouissam Alaouite
Decoration without ribbon - it.svg

L'Ordine della sovranità o Ordine di Mohammedi o di Maometto è la principale onorificenza del Marocco, riservato a sovrani, capi di Stato e membri della famiglia reale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Ordine venne fondato dal primo re del Marocco, Muhammad V, il 16 novembre 1955, in occasione dell'imminente ritorno alla sovranità del paese, dopo l'epoca coloniale.

Attualmente esso è regolamentato dal Decreto Reale nº 199-66 del 1 ramadan 1386 h. (14 dicembre 1966) che riguarda tutte le onorificenze del regno.

Classi[modifica | modifica wikitesto]

L'Ordine dispone delle seguenti classi di benemerenza:

  • Membro di Classe Eccezionale (cui spetta un Collare di oro e brillanti cui è appesa un'insegna con le insegne dello Stato e la scritta El-Mohammadi), riservato a sovrani e capi di Stato
  • Membro di I Classe (cui spetta una medaglia d'oro identica a quella della classe eccezionale, da appuntare al petto)
  • Membro di II Classe (cui spetta una medaglia d'oro identica a quella della classe eccezionale, ma priva della cornice di brillanti, da appuntare al petto)

Insegne[modifica | modifica wikitesto]

Le insegne dell'ordine vengono appuntate a collare e pertanto esse non dispongono di uno specifico nastro.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]