Oratorio del Redentore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Coordinate: 43°15′36.4″N 10°41′32.67″E / 43.260112°N 10.692409°E43.260112; 10.692409

Interno dell'oratorio

L'oratorio del Redentore si trova a La Sassa, nel comune di Montecatini Val di Cecina, in provincia di Pisa, poco distante dalla chiesa di San Martino.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Costruito da Lorenzo Regoli nel XVII secolo, conserva all'interno la statua coeva in terracotta dipinta del Redentore.

Si racconta che la statua fu trovata nel bosco da alcuni cacciatori, che la staccarono dalla pietra in cui si trovava e la portarono a Casale Marittimo; la statua però fuggì e ritornò nel bosco. Saputo ciò, gli abitanti della Sassa partirono in processione per recuperarla e la posero col suo piedistallo nell'oratorio: qui ebbero luogo diversi prodigi; in particolare gli abitanti si rivolgevano a lei per invocare la pioggia in tempo di siccità e in occasione di altre calamità naturali, e venivano sempre ascoltati e prontamente esauditi.

Un'altra memoria popolare su questa statua si riferisce al periodo della prima guerra mondiale: il prete la credette di valore e la trafugò. Il prete fu cacciato e la statua fu ritrovata in riva all'Arno, vicino Firenze, in una notte d'inverno e fu immediatamente ricondotta nella sua piccola chiesa.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Franco Lessi (a cura di), Volterra e la Val di Cecina, collana "I Luoghi della Fede", Milano, Mondadori, 1999, pp. 89 – 90. ISBN 88-04-46773-8

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]