Operazione bit a bit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L' Operazione bit a bit lavora su schemi di uno o più bit o su numerali binari al livello dei loro bit individuali. È un'azione primitiva, veloce, supportata direttamente dal processore, ed è usata per manipolare valori per il confronto e il calcolo. In processori a basso costo è una operazione tipica, più veloce della divisione, diverse volte più veloce della moltiplicazione, e talvolta significativamente più veloce dell'addizione. Mentre i processori moderni di solito eseguono addizione e moltiplicazioni come un'operazione bit a bit veloce dovuto alle più lunghe instruzioni pipeline e altre scelte di progettazione architetturale, le operazioni bit a bit sono più comuni a basse prestazione per il loro ridotto uso di risorse.

NOT[modifica | modifica sorgente]

L'Operazione bit a bit di NOT, o complemento, è una operazione unaria che esegue la negazione logica su ogni bit, formando l'uno complemento sul valore binario dato. Bit che sono 0 diventano 1,e quelli che sono 1 diventano 0. Per esempio:

NOT 0111  (decimale 7)
  = 1000  (decimale 8)

AND[modifica | modifica sorgente]

L'Operazione bit a bit AND indicata con &, esegue un confronto tra due variabili dando come risultato una terza variabile in che presenta '1' in quei posti in cui entrambe le variabili di partenza presentano 1 e '0' in tutte le altre.

a=60;            00111100
b=240;           11110000
c=a&b;           00110000

'c' sarà uguale a 48.

OR[modifica | modifica sorgente]

L'Operazione bit a bit OR indicata con |, esegue un confronto tra due variabili dando come risultato una terza variabile che presenta '1' in quei posti in cui almeno una delle due variabili presenta 1 e setta a '0' tutti gli altri posti (ossia tutti i posti in cui entrambe le variabili presentano '0'. Potrebbe considerarsi come l'operazione simmetricamente opposta dell'AND di cui sopra.

a=60;            00111100
b=240;           11110000
c=a|b;           11111100   

'c' sarà uguale a 252.

XOR[modifica | modifica sorgente]

L'Operazione bit a bit XOR indicata con ^, esegue un confronto tra due variabili dando come risultato una terza variabile che presenta '1' in quei posti in cui le due variabili presentano valori con valori diversi e settando a '0' tutti gli altri posti.

a=60;            00111100
b=240;           11110000
c=a^b;           11001100   

'c' sarà uguale a 204.