Onorificenze australiane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il sistema di onorificenze australiano venne creato nel 1975 dal momento che alcuni stati australiani si rifiutavano di riconoscere il sistema di onorificenze esistente, ancora strettamente legato all'impero coloniale inglese, sebbene altri stati come il Queensland fossero invece strenui sostenitori della politica filo-imperiale inglese.

Nel 1975, il primo ministro australiano Gough Whitlam inaugurò l'istituzione dell'Ordine dell'Australia espressamente per soprassedere agli altri ordini australiani. Sotto il governo liberale di Malcolm Fraser (1975-83), il governo australiano riprese ad utilizzare negli ordini il termine di "cavaliere" o "dama" come era in passato. Il successivo governo laburista di Bob Hawke (1983-91) rimosse invece questa designazione ed ogni forma di ordine cavalleresco specificatamente australiano venne cancellato nel 1994 dalla stessa regina Elisabetta. Coloro che già fossero in possesso di altre onorificenze del Commonwealth ebbero così da integrarsi in un nuovo ordine di precedenza anche per l'Australia.

Il Commonwealth dell'Australia sino al 1975 aveva in uso il sistema di onorificenze britannico come da schema imperiale. In Australia erano state istituite solo alcune parìe, alcune in riconoscimento dei servizi pubblici verso la "madrepatria" e verso l'Australia stessa. Il caso delle parìe venne riservato a Sir William Clarke, I baronetto, sostenitore del partito vittoriano, nel 1880, ed a Sir Rupert Clarke, III baronetto, sino alla sua morte nel 2005.

Ancora oggi in Australia, le onorificenze vengono concesse in nome della regina d'Inghilterra, anche se sono su proposta del governo, mentre possono essere concessi ancora singolarmente gli ordini cavallereschi inglesi anche a personalità dell'Australia, ma questi hanno un valore differente nel Regno Unito e nell'Australia.

Ordine di precedenza[modifica | modifica wikitesto]

Segue l'elenco delle onorificenze australiane con il loro ordine di precedenza.[1]
Le onorificenze contraddistinte da * sono onorificenze del Regno Unito e sono oggi considerate come straniere.[2]
Le onorificenze in grassetto sono onorificenze australiane

  1. Victoria Cross (UK) ribbon.png Victoria Cross per l'Australia[3] VC
  2. UK George Cross ribbon.svg George Cross* GC
  3. NO BAR (IT).svg Cross of Valour CV
  4. Institution du Mérite militaire ribbon.png Cavaliere/Dama dell'Ordine della Giarrettiera KG/LG
  5. United-kingdom138.gif Cavaliere/Dama dell'Ordine del Cardo KT/LT
  6. Order of the Bath UK ribbon.png Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Bagno* GCB
  7. Order of merit nastrino.png Order of Merit OM
  8. AUS Order of Australia (civil) BAR.svg Cavaliere/Dama dell'Ordine dell'Australia[4] AK/AD
  9. UK Order St-Michael St-George ribbon.svg Gran Croce dell'Ordine di San Michele e San Giorgio* GCMG
  10. Ord.Victoriano.jpg Gran Croce dell'Ordine Reale Vittoriano GCVO
  11. Order BritEmp (civil) rib.PNG Ordine dell'Impero Britannico (Divisione civile)* GBE Order BritEmp rib.png (Divisione militare)*
  12. AUS Order of Australia (civil) BAR.svg Compagno dell'Ordine dell'Australia (Civil Division) AC AUS Order of Australia (military) BAR.svg (Divisione militare)
  13. Lint van de Orde Compaions of Honour.jpg Compagno dell'Order of the Companions of Honour* CH

Order BritEmp (civil) rib.PNG Cavaliere/Dama di commenda dell'Ordine dell'Impero Britannico* KBE/DBE

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

Medaglie commemorative (dal 1901)[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ THE ORDER OF WEARING AUSTRALIAN HONOURS AND AWARDS. (Includes official post-nominals.)
  2. ^ "All Imperial awards made to Australian citizens after 5 October 1992 are foreign awards and should be worn accordingly." Order of Wearing, Page 1. (Generally, foreign awards are worn after Australian awards, and postnominals of foreign awards are not recognised.)
  3. ^ "Riferirsi all'Imperial Victoria Cross ed alla Victoria Cross per l'Australia." Order of Wearing, Page 5, Note 1. (Generally, foreign awards are worn after Australian awards, and postnominals of foreign awards are not recognised.)
  4. ^ "Provision for further awards at this level within the Order of Australia was removed by Her Majesty The Queen on 3 March 1986 on the advice of the Prime Minister." Order of Wearing, Page 5, Note 2.
  5. ^ "I post-nominali dell'Ordine di San Giovanni non sono riconosciuti." (come notificato da predisposizione governatoriale del 14 agosto 1982.) Order of Wearing, Page 5, Note 3.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]