Olonimia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Olonimia (dal greco holon = intero e onoma = nome) è una relazione semantica. L'olonimia indica la relazione tra un termine che indica l'intero e un termine che ne rappresenta una parte, o un membro. Ovvero,

'X' è una olonimia di 'Y' se Y è parte di X, o
'X' è una olonimia di 'Y' se Y è membro di X.

Ad esempio, l'albero è una olonimia di 'corteccia', o 'tronco'.

Olonimia rappresenta il concetto opposto di meronimia.